Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Messaggio del Direttore

Benvenuti al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologie ed Ambientali (DiSTeBA) dell'Università del Salento.

Il DiSTeBA è ospitato nel Centro ECOTEKNE lungo la Strada Provinciale Lecce – Monteroni, e nell’adiacente ex Villa Tresca. Sono strutture dipartimentali:

  • il Centro di Ricerche per la Pesca e l’Acquacoltura (CeRPA, presso lo stagno di Acquatina)
  • il Museo dell’Ambiente (MA) nel complesso Ecotekne
  • il Museo di Biologia Marina (MBM a Porto Cesareo) che pubblica e distribuisce la rivista di scienze naturali Thalassia Salentina
  • l’Osservatorio Ecologico della Salute degli Ecosistemi Mediterranei (OESEM, ad Otranto)
  • l’Orto Botanico nel complesso Ecotekne,.

Il Personale afferente al DiSTeBA è composto attualmente da oltre 100 strutturati (docenti e tecnici) e circa 60 ricercatori a contratto di vario tipo.


Il DiSTeBA dell’Università del Salento si articola in 4 sezioni scientifico-culturali ampiamente riconducibili ai campi della:

  • Biologia Cellulare e Molecolare
  • Biologia dell’Uomo e Sanitaria
  • Biologia dell’Ambiente
  • Chimica.


Gli attuali 35 Laboratori di Ricerca attivi nel DiSTeBA hanno preso parte a prestigiosi programmi internazionali. Il DiSTeBA fa parte di alcuni consorzi nazionali, di consorzi tematici Europei, di Centri di Competenza Nazionale, e di Reti di Laboratori Pubblici di Ricerca, di 1 network di eccellenza europeo.


La laurea honoris causa conferita a prestigiosi ricercatori (Rita Levi Montalcini, Prof. Jean Bouillon, Pror. Robert Gallo, Walter J. Gehring) che in qualche modo hanno promosso la crescita e l’affermazione di linee di ricerca del DiSTeBA, è una testimonianza evidente della qualità dei risultati prodotti dal DiSTeBA. L’internazionalizzazione della ricerca è confermata da oltre 1000 prodotti (121 nel solo 2010) pubblicati su riviste internazionali di ricerca nel periodo 1987-2010, secondo l’ISI Web of Science.


L’offerta formativa che fa capo al DiSTeBA si espleta nell’ambito di 3 Consigli Didattici (Biologia, Biotecnologie, Scienze dell’Ambiente) e di 7 corsi di laurea (3 triennali e 4 magistrali). Si rivolge ad una utenza che si rinnova di circa 250 studenti ogni anno. Nel complesso, i 7 corsi oggi attivi hanno conferito un totale di oltre 3.000 titoli di studio in 26 anni. Nel 2000 l’offerta formativa aderiva all’istituzione del Diploma Internazionale per le Biotecnologie,  a Perugia, e nel 2010-2011 istituiva la prima laurea internazionale dell’intero Ateneo Salentino con il corso di laurea magistrale in Coastal and Marine Biology and Ecology.


L’offerta post-laurea prevede l’esistenza di 4 Dottorati di Ricerca:

  • due con sede locale:
    • Ecologia e Cambiamenti Climatici, istituito nel 1989-90;
    • Biologia e Biotecnologie istituito nel 2001-2002);
  • due consorziati, con sede amministrativa in altra Università:
    • Scienze Chimiche e Molecolari
    • Scienze Morfologiche e Molecolari

per un totale di 16 posti (di cui 8 con borsa di studio) per ciclo negli ultimi anni.


L’inserimento dei formati dal DiSTeBA nel mondo del lavoro si realizza per molteplici vie, non ultime quelle della ricerca e della dirigenza in enti pubblici e privati. Nello stesso dipartimento hanno visto la luce 6 spin-off universitari, tutt’ora in incubazione